blog di redattore

Dieci posti da visitare in Salento

Il Salento, terra di mare e di tradizioni, di muretti a secco e di ulivi centenari…state pensando di passare la vostra prossima vacanza nel sud della Puglia? Noi vi consigliamo almeno dieci posti da visitare prima di tornare a casa.

1- Lecce: soprannominata la capitale del barocco, nelle facciate delle sue chiese e dei suoi palazzi del centro storico rivive l’architettura e la maestria della lavorazione della pietra leccese.

Da visitare assolutamente, di giorno e di notte.

Ricicliamo!

 

 

Ma lo sapete che le bucce di frutta e verdura, soprattutto se biologiche e meglio ancora se provenienti dal vostro orto possono essere riciclate? Come?

Ecco a voi qualche esempio per la cura del corpo:

-per uno scrub al cento per cento naturale provate a passare sulla pelle dei pezzetti di bucce d’arancia o di melograno,

Quale farina scegliere?

Quale farina scegliere?

Ecco a voi una breve guida sulle farine in commercio:

 

-Farina 00: questa farina è la più raffinata, ottenuta grazie alla macinazione del chicco di grano di cui si eliminano tutte le parti migliori a livello nutrizionale: germe (ricco di vitamine, sali minerali e aminoacidi) e crusca

Curati con la frutta!

 

 

Ricchissima di ingredienti preziosi come zuccheri, minerali e vitamine, la frutta ci permette anche di curare una vasta gamma di sintomi in quanto fluidificante di tutti i processi metabolici. Ricca di fibre e di molecole ad azione antiossidante la frutta ci protegge anche dalle malattie cardiovascolari e da alcuni tipi di tumori.

"Dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei"

 

La celebre frase “dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei” fu inventata dal famoso gastronomo francese Jean Anthelme Savarin che scrisse nel 1825 il trattato “fisiologia del gusto”, un campionario sul cibo e su i suoi aspetti sociali, un testo all’avanguardia che ancora oggi accompagna la nostra cultura riguardo al cibo. 

Abbonamento a Feed RSS - blog di redattore